/Zuppa di lenticchie della Valnerina
Zuppa di lenticchie della Valnerina 2018-04-26T17:26:37+00:00

Zuppa di lenticchie IGP di Castelluccio di Norcia

Un gustoso piatto povero umbro a base di lenticchie della Valnerina

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di lenticchie IGP di Castelluccio di Norcia
  • 1 cipolla piccola
  • 1 carota piccola
  • 1 gambo di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 patata piccola
  • 1 fetta di fondo di prosciutto (nella versione originale, cotenna di maiale)
  • mezzo bicchiere di passata di pomodoro
  • mezzo bicchiere di vino bianco o rosso a piacere
  • 2 foglie di alloro (o salvia a piacere)
  • olio extra vergine di oliva
  • sale, pepe, peperoncino piccante

Tritare fine la cipolla, ridurre carota, sedano e patata a dadini.
Tagliare a striscioline o dadini il fondo del prosciutto crudo.
In una pentola, meglio se di coccio, mettere l’olio, la cipolla, il sedano, la carota ed il prosciutto crudo (o, per seguire la tradizione, una strisciolina di cotenna di maiale lavata e scottata per eliminare eventuali peli, che va poi eliminata): far soffriggere piano in un filo d’olio (e peperoncino se lo amate).
Unire le lenticchie precedente lavate a lungo, e far insaporire e tostare a fiamma vivace per circa 5 minuti, mescolando spesso.
Sfumare con il vino. Aggiungere l’alloro (se preferite la salvia, va aggiunta nel soffritto) e poca passata di pomodoro.
Rimescolare e infine unire acqua a coprire; regolare il sale e proseguire la cottura per circa 40 minuti-1 h a seconda del tipo di lenticchia.
Mescolare spesso per evitare che si attacchi al fondo, se necessario aggiungere acqua (o brodo).
In pentola a pressione i tempi di cottura vanno dimezzati.

Servire con crostini di pane tostato, un giro di pepe e una goccia di olio finale nel coccio piccolo di ogni singolo commensale